Per il suo funzionamento ottimale questo sito utilizza i cookies. Procedendo nella navigazione se ne accetta implicitamente l'utilizzo (Maggiori informazioni). Accetto
La Sardegna
che non ti aspetti
portale turistico per le
tue vacanze in Ogliastra
IT    EN
Scogliere nel comune di Baunei Ulassai e i suoi tacchi Gairo - Perda Liana Osini - Nuraghe Sanu Santa Maria Navarrese Transumanza Arbatax - La spiaggia Tertenia - Coccorrocci L'aguglia di Cala GoloritzŤ Cala GoloritzŤ Trasparenze Ussassai - Su Casteddu Arbatax - Rocce rosse Capra al mare Ciottoli
Ti trovi in: 

Sparsi qua e là si possono incontrare dei veri capolavori: si comincia con le splendide foreste di Ittisidu e Taccu, si prosegue con la grotta di Su Marmuri, una delle più profonde d’Europa in cui sono visibili formazioni di stalattiti e stalagmiti, ci si imbatte nelle cascate di Lecorci e Lequarci (quest’ultima alta ben settanta metri), ci si può rilassare nell’area verde di S. Barbara dove sorge una piccola e graziosa chiesetta campestre dedicata alla santa. In tutta la zona sono presenti sentieri segnalati a norma CAI, come quelli che conducono alla sommità del monte Tisiddu dove si gode di un panorama mozzafiato; per chi ama gli sport estremi esistono invece circa novanta vie di arrampicata, oppure a chi piace pedalare in mountain bike è possibile seguire un sentiero lungo venti chilometri predisposto nei tacchi sopra il paese.

Il centro abitato è uno dei più caratteristici della zona. Si entra nel cuore del paese attraverso l’arco di Barigau, ultimo resto di un’antica muraglia che circondava Ulassai, e ci si inerpica in stradine strette e sinuose dove a volte si incontrano ancora costruzioni tipiche. Il palazzo comunale è invece un edificio di due piani in perfetto stile Liberty, al cui interno sono conservati degli affreschi che ripropongono i motivi floreali dell’esterno.

Dal punto di vista archeologico, sono numerose le tracce di vita umana risalenti a periodi antichissimi: sono datati intorno al terzo millennio a.C. il villaggio megalitico di Seddorrulu e l’agglomerato nuragico di Cabras, mentre sono di epoca più tarda i nuraghi di Trucculu, Pranu, Pauli, Seroni.

L’economia si basa prettamente sull’agricoltura e sulla pastorizia; da oltre trent’anni si è affermato un consorzio tessile formato esclusivamente da donne, le quali hanno recuperato l’antica tradizione del telaio a mano. Accanto ai disegni tipici ispirati alla fauna e alla flora locale, sono nate collaborazioni con artisti locali, in particolare con Maria Lai.

NUMERI UTILI
Comune di Ulassai: 0782 79123
Pro Loco: 0782 79318
Farmacia: 0782 79056
Guardia medica: 0782 70170
Carabinieri: 0782 79111

Allegati
Meteo live
Venerdž 20
temporale
Grecale
Moderato
m.19°- M.22°
Sabato 21
poco_nuvoloso
Scirocco
Debole
m.18°- M.22°

Immagine precedente
Immagine precedente
Gallery
Sapori d'Ogliastra
Sapori d'Ogliastra
Sapori d'Ogliastra
Sapori d'Ogliastra
Sapori d'Ogliastra
Sapori d'Ogliastra
Sapori d'Ogliastra
Sapori d'Ogliastra