Per il suo funzionamento ottimale questo sito utilizza i cookies. Procedendo nella navigazione se ne accetta implicitamente l'utilizzo (Maggiori informazioni). Accetto
La Sardegna
che non ti aspetti
portale turistico per le
tue vacanze in Ogliastra
IT    EN
Cala Goloritzč Arbatax - Rocce rosse Tertenia - Coccorrocci Transumanza Scogliere nel comune di Baunei Arbatax - La spiaggia Ulassai e i suoi tacchi Santa Maria Navarrese Ciottoli Capra al mare Trasparenze L'aguglia di Cala Goloritzč Osini - Nuraghe Sanu Ussassai - Su Casteddu Gairo - Perda Liana

Il ritrovo è previsto per le ore 7:45 a Quartu Sant'Elena, in via Marconi. Si parte alle 8:00 in direzione di Gairo

La prima tappa sarà alla scala di s. Giorgio, monumento naturale della Sardegna; da lì si proseguirà per le grotte di Taquisara, recentemente aperte al pubblico. Successivamente ci si sposterà a Gairo vecchia, il paesino distrutto dall'alluvione del 1951: le piccole case disabitate con i portoncini in legno sormontati da sassi o da calce colorata, i balconcini in ferro battuto, le stradine del centro storico, gli interni delle case pitturati di celeste, tutto fa pensare a un vero e proprio paese fantasma. 

Le adesioni devono pervenire entro venerdì 8 novembre. Per maggiori informazioni: www.sardescursioni.it.

Meteo live
Lunedě 18
sole
Tramontana
Moderato
m.8°- M.12°
Martedě 19
sole
Ponente
Debole
m.6°- M.12°

Immagine precedente
Immagine precedente
Gallery
Sapori d'Ogliastra
Sapori d'Ogliastra
Sapori d'Ogliastra
Sapori d'Ogliastra
Sapori d'Ogliastra
Sapori d'Ogliastra
Sapori d'Ogliastra
Sapori d'Ogliastra